What We Do

Forniamo soluzioni per contrastare il cambiamento climatico attraverso lo sviluppo di progetti nature and community based, che oltre al limitare il riscaldamento globale, contribuiscono a ristorare ecosistemi naturali e migliorare la qualità della vita delle comunità più vulnerabili.

REDD+

Conservazione

Le foreste sono tra gli ecosistemi più preziosi per la salute del pianeta, non solo ricoprono un ruolo centrale nel sequestro della CO2 dall’atmosfera ma custodiscono l’80% della biodiversità terreste e forniscono acqua e mezzi di sussistenza al genere umano. Purtroppo, dal 2015 al 2020, in media,  sono stati deforestati 10 milioni di ettari all’ anno,  causando gravi danni ambientali, tra cui l’accelerazione del cambiamento climatico e la perdita di biodiversità.

I progetti REDD+ (Reducing emission from deforestation and forest degradation) ambiscono a proteggere grandi foreste native, in paesi in via di sviluppo, dalle principali cause della deforestazione come l’allevamento estensivo e l’espansione agricola.

ARR

Riforestazione

I progetti di afforestazione, riforestazione e rivegetazione delle foreste insieme ai progetti di conservazione possono contribuire per oltre un terzo al raggiungimento dello stock di biomassa necessario per raggiungere gli obiettivi 2030 dell’accordo di Parigi. Inoltre, tali progetti portano con sé molteplici benefici in termini ambientali, di biodiversità e comunità locali le quali sono coinvolte attivamente nei progetti.

Community based energy efficiency

Clean Water Supply

L’accesso all’acqua potabile è riconosciuto a livello internazionale come un diritto universale, ma ancora oggi 2 miliardi di persone non hanno accesso a servizi idrici gestiti in modo sicuro. Tra queste 122 milioni di persone raccolgono acqua da superfici non trattate, laghi, stagni e altre sorgenti inquinate, costringendole a sanificare l’acqua con metodi di ebollizione che impattano l’ambiente.

 I progetti Clean Water forniscono acqua potabile e sicura alle popolazioni a cui l’accesso è negato generando carbon credits dal risparmio della combustione che si sarebbe avuta per l’ebollizione. Tali progetti vengono definiti “community- based” per i molteplici benefici apportati alle comunità, specialmente in termini di salute.

Community based energy efficiency

Cookstoves

Quasi 3 miliardi di persone nei Paesi in via di sviluppo cucinano con fornelli tradizionali poco efficienti o fuochi vivi utilizzando come combustibile legna e carbone, contribuendo così all’aumento della deforestazione.

Grazie ai progetti Improve Cookstove vengono forniti fornelli efficienti in modo da cuocere il cibo con meno combustibile e meno fumo in modo da ridurre le emissioni di carbonio, migliorare la salute delle persone e rallentare la deforestazione. Inoltre, con il minor fabbisogno di combustibile le famiglie risparmiano oltre il 50%.

it_ITItalian